Il nuovo SUPER SUPER disco dei Terzo Piano
Published 10/28/2015 in
Author Sara Ranucci
Sono 4 giovani musicisti. No, non sono i Ricchi e Poveri. Un altro indizio? Sono tutti ragazzi.... Nah, non sono neanche Bluevertigo.                                                                                                     Sono molto, molto più fighi.  State pensando ai Pooh?  Sbagliato. La band si chiama 'Terzo Piano', viene da Cava dei Tirreni ed è formato da Francesco Mattia Pisapia (voce e chitarra), Rocco Izzo (chitarra e cori),  Alfonso Senatore  (batteria e cori), e Christian Bisogno (tastiere).La band ovviamente non è uscita così dall'ovetto Kinder, e non suona da ieri. Ha già prodotto autonomamente un Ep nel 2012, intitolato “Treppi Eppi”, recensito positivamente da numerose testate online.Oggi però, i Terzo Piano rientrano in scena con un bel fuoco d'artificio, un lavoro nuovo, un album più pensato e maturo.Il singolo che ha anticipato l'uscita del disco si chiama "Attratti Super", è un brano sul lento andante che ci propone un interessante confronto e contrasto tra due cosette semplici e banali: sentimento e ragione.Voglio parlare subito... read more ❯
Quando il nosense si impadronisce delle strofe...
Published 10/4/2015 in
Author Sara Ranucci
Parliamo di nonsense, di assurdità, parole senza molto significato che i cantanti amano inserire all'interno dei loro pezzi come fossero gocce di cioccolato. A volte penso che le incastrino proprio a forza, le buttino lì perché non sanno dove metterle. Ogni tanto invece mi sorge il dubbio che le pensino proprio per far parlare le persone pettegole come me. In questo caso penso sia giusto accontentarli. "Io mi ricordo 4 ragazzi con la chitarra e un pianoforte sulla spalla." - Antonello Venditti                          Allora Antonello, io so perfettamente che un liceale esausto è capace di fare innumerevoli pazzie, ma per portarti su una spalla un pianoforte o sei un campione di sollevamento pesi e hai due spalle larghe come la Valle d'Aosta oppure hai un plastico di Bruno Vespa che ti metti di fianco come il pappagallo del pirata Silver, e vai in giro con un mini pianoforte da compagnia."C'era una volta, o forse erano... read more ❯
Baby K: l'Anna Wintour che Non cambierà mai
Published 9/25/2015 in
Author Sara Ranucci
La Femmina Alfa è finalmente tornata.Dopo 2 anni e mezzo fuori dalle scene, Baby K rientra nel panorama italiano come l'uragano Sandy, portandosi dietro ben 41 milioni di visualizzazioni Youtube e un bel triplo disco di platino. Ovviamente sto parlando del singolo 'Roma-Bangkok', realizzato in collaborazione con la collega e ormai amica Giusy Ferreri.Ma oltrepassiamo il tormentone dell'estate 2015 (e non provate a negare di averlo canticchiato per giorni e giorni), passiamo a ciò che noi fan di vecchia data aspettavamo da tempo: il nuovo disco.'Kiss Kiss Bang Bang', uscito l'11 settembre, ha due compiti ardui; essere all'altezza del successo di "Una Seria", lavoro curato e prodotto non da uno a caso, ma da Tiziano Ferro (non so se mi spiego), e raccontarci qualche aspetto in più della vita della nostra amata rapper: già il gioco di opposti che troviamo nel titolo, il bacio e il colpo di pistola, rispecchia... read more ❯
Perle di Settembre
Published 9/14/2015 in
Author Sara Ranucci
Buongiorno! Oggi vorrei pubblicare una piccola lista di canzoni che s'ispirano al mese di settembre.Un aforisma trovato su twitter cita:Di giorno fa caldo, la sera fa freddo, la nostalgia del mare, la paura dell'incertezza del nuovo inizio. Settembre è un adolescente perfetto— Strega Comanda Color (@silviagarbe) 4 Settembre 2014Quanta verità ragazzi. Ma passiamo alle canzoni.Wake me up when September ends. Classico dei Green Day, anno 2004, significato molto particolare: il brano è stato scritto da Billie Joe per il padre, che morì nel settembre 1982 a causa di un cancro. Ai funerali Billie Joe, che aveva solo 10 anni, scoppiò a piangere, scappò a casa e si chiuse nella sua camera. La madre, quando tornò dalla celebrazione, bussò alla porta e chiese al figlio di aprire, ma lui rispose: "Wake me up when september ends.". Lunario di settembre. La voce e la musica sono di Ivano Fossati, ma il testo è... read more ❯
Acqua azzurra, acqua chiara: la devozione dell'ultima ora
Published 9/3/2015 in
Author Sara Ranucci
"Non conosciamo mai il valore dell’acqua finché il pozzo è asciutto"É con questo aforisma di Thomas Fuller che voglio introdurre l'argomento di oggi, un pò parallelo alla musica, ma che gli habitué dei concerti, soprattutto negli stadi, sicuramente riscontreranno nella loro esperienza: la sete ad un'ora dal concerto.La situazione è questa, ti trovi in piedi, sudato come dopo la maratona di Berlino, già stanco ma elettrizzato per quel live che aspetti da mesi. Ad un certo punto però arriva un momento che davvero detesti con tutto il cuore... la gola diventa secca e di saliva non c'è più alcuna traccia: hai assolutamente bisogno di una bottiglietta d'acqua. Così inizi a guardarti intorno, in cerca del tuo salvatore, l'omino che vende l'acqua... ma ovviamente di lui non c'è ombra. Prosegui ad osservare dettagliatamente ogni centimetro quadrato del parterre o del prato, quando ad un certo punto lo scovi, lo vedi, circondato... read more ❯