Ultimo respiro di uno pneumatico.
Facendo uso degli oggetti raffigurati qui sopra, l'artista David Renault ha realizzato per il sito F.A.T (Free Art & Technology) una... ehm... performance di musica contemporanea piuttosto particolare. Ha dato voce all'ultimo respiro dello pneumatico di un trattore abbandonato. Qual è il risultato? Ascoltatelo voi stessi, attraverso l'"esecuzione" musicale nel video sottostante. read more ❯
Canzoni sulla pioggia (e sotto la pioggia...).
Qui a Varsavia piove, e sta venendo giù il finimondo. Non è una novità, d'estate: durerà dieci minuti e poi sarà di nuovo tutto a posto. Però non se ne può più. Basta. È da quando è iniziata l'estate che piove! Ogni tanto, come ieri, ci sono anche delle belle giornate di sole, che fa persino caldo e ti fa illudere che l'estate vera comincerà sul serio. Invece niente: oggi piove di nuovo. E pensare che qualche estate fa, boccheggiando per il caldo in Italia, avevo pure il coraggio di lamentarmi e di scrivere su questo blog un articolo che metteva a confronto due belle canzoni sul solleone. Altri tempi. Oggi invece mi tocca tutta questa pioggia, e più tardi devo pure uscire...Ecco allora, per restare in tema, una lista di canzoni sulla pioggia (italiane e internazionali), elencate in ordine assolutamente casuale. Cliccate su ogni titolo per ascoltare la rispettiva canzone su YouTube.Canzoni italiane:Piove... read more ❯
Wallis Bird - Deeper Down Studio Session.Wallis Bird
La bravissima Wallis Bird ha suonato recentemente alcune canzoni tratte dal suo ultimo album Architect per una sessione musicale ripresa da quelli di Hauskonzerte.com, che hanno fatto un ottimo video della performance. Vi segnalo il video perché è prodotto veramente bene e perché potete vedere una grande artista in azione con la sua band in un mini-concerto in studio della durata di quindici minuti. Le canzoni eseguite sono Holding a light, I can be your man, Hardly hardly e Daze. Mi sono accorto solo adesso di non aver mai parlato di Wallis Bird su questo blog, nonostante abbia scoperto la sua musica già nel 2006 (prima che incidesse il suo album di debutto) durante un incredibile concerto a Francoforte. Presto colmerò la lacuna con un po' di informazioni in più su di lei, ma nel frattempo godetevi questo video. read more ❯
Warren Wolf, Joey DeFrancesco e Liberty Ellman al Warsaw Summer Jazz Days.
Il jazz americano è stato interamente protagonista della quarta serata del Warsaw Summer Jazz Days con tre ottime band: Warren Wolf Trio, Joey DeFrancesco Trio, e Liberty Ellman Quintet. I primi due concerti hanno dato spazio a due strumenti un po' meno usuali del solito, ovvero al vibrafono e all'organo, creando un piacevole diversivo timbrico rispetto a ciò che si ascolta di solito, ma rimanendo sostanzialmente nel mainstream.Il terzo gruppo, quello di Liberty Ellman, ha invece proposto un tipo di musica decisamente più innovativa, con un la chitarra del leader e il sax di Steve Lehman a portare avanti un discorso musicale basato sull'incastro ritmico di brevi melodie dagli intervalli inusuali (un po' alla Monk, per intenderci). Questa volta, però, ho pensato di raccontarvi il concerto più con le immagini che con le parole, dunque vi invito a dare un'occhiata alla galleria fotografica qui sotto, con le immagini dei tre gruppi e... read more ❯
Il jazz-rock di Dave Holland al Warsaw Summer Jazz Days.Dave Holland
La terza serata del Warsaw Summer Jazz Days ha proposto ieri tre ottimi concerti. Il primo è stato quello del trio guidato pianista e compositore polacco Włodek Pawlik, vincitore di un Grammy Award per l'album Night in Calisia, di cui mi ero già occupato in un precedente articolo. Il secondo concerto era quello del trio di Jack DeJohnette, con Ravi Coltrane al sax e Mattew Garrison al basso: grande energia e qualche spunto free.È stata però l'esibizione del quartetto di Dave Holland ad avermi colpito maggiormente: Craig Taborn (pianoforte), Kevin Eubanks (chitarra) ed Eric Harland (batteria) hanno fatto insieme al leader un concerto strepitoso. Presentando i brani dell'album Prism hanno sconfinato spesso nel territorio rock, ma con l'eleganza di navigati jazzisti. Più delle parole può servire il video che vi propongo, in cui il quartetto suona Evolution, brano che comincia quasi in sordina per poi evolversi (come annuncia il titolo) in qualcosa di decisamente... read more ❯