Intervista a Danilo Rea - Varsavia, 7 luglio 2012
Danilo Rea è uno dei musicisti italiani che ammiro di più, e recentemente ho avuto il piacere di incontrarlo in occasione di un concerto che ha tenuto a Varsavia il 7 luglio insieme ad Ares Tavolazzi ed Ellade Bandini, nell'ambito della rassegna Jazz na Starówce. Qui sotto trovate il video dell'intervista, seguito dalla trascrizione del dialogo. Chi fosse interessato, può anche vedere la prima parte dell'intervista, in cui Danilo Rea parla della sua collaborazione a "Stelle di stelle", di Claudio Baglioni.Ciao a tutti gli amici di Paroledimusica, io oggi ho il piacere di essere qui con Danilo Rea, che è a Varsavia e questa sera suonerà in trio con Ares Tavolazzi ed Ellade Bandini. Io ho alcune domande per te: secondo te ha ancora senso oggi, in un contesto in cui tutto è globalizzato - anche la musica - parlare di differenze tra jazz italiano, jazz polacco, jazz europeo, jazz americano,... read more ❯
Intervista a Danilo Rea - «Stelle di stelle la registrammo al buio...»
Published 8/10/2012 in Oltre
Author Filippo Maria Caggiani
Incontrare Danilo Rea a Varsavia, avere l'occasione di fargli un'intervista e di potergli consegnare una copia del mio libro su Oltre è una di quelle cose che avrò per sempre il piacere di ricordare e di poter raccontare. Vi invito perciò a guardare l'intervista che ho realizzato, in cui Danilo Rea racconta in che modo è avvenuta la registrazione di Stelle di stelle di Claudio Baglioni, a cui ha partecipato registrando la parte di pianoforte. L'intervista è stata realizzata lo scorso 7 luglio, prima di un concerto in trio con Ares Tavolazzi ed Ellade Bandini. Qui sotto trovate il video seguito dalla trascrizione dell'intervista. Chi fosse interessato, può anche vedere la seconda parte dell'intervista, sul concerto che Danilo Rea ha tenuto a Varsavia.  Ciao a tutti, siamo qui con Danilo Rea: è un grande piacere averti con noi oggi. Io avrei alcune domande per te e la prima, parlando di Oltre di Claudio Baglioni,... read more ❯
Nienasycenie - Anna Maria Jopek
All'inizio di quest'anno sono tornato a vivere a Varsavia, dopo un anno e mezzo trascorso in Italia a scrivere e promuovere il mio primo libro. Già dalla mia prima permanenza in Polonia la proverbiale pigrizia che mi contraddistingue si era messa di traverso fra me e la lingua polacca. Diciamo che non è stato proprio amore a prima vista. Eppure, nonostante le difficoltà linguistiche, a Varsavia mi trovo benissimo e per questo ho deciso di tornare. Le difficoltà con la lingua, però, rimangono. Alcuni anni fa avevo anche preso delle lezioni private di polacco, ma niente da fare: sono di coccio! Che fare, allora? Beh, ho pensato che forse la traduzione di alcune canzoni dal polacco all'italiano avrebbe potuto essere un bel modo - meno noioso - per esercitarsi con questa lingua. E allora ho scelto una canzone di un'artista polacca che mi piace molto, Anna Maria Jopek, e ho... read more ❯
A marzo il nuovo album di Madonna
Madonna ha annunciato che il suo prossimo album uscirà a marzo, come parte di un accordo discografico di tre album per la Interscope Records. Il nuovo disco, il primo da quattro anni, è stato completato. Il primo singolo estratto dall'album si chiamerà "Gimme all your luvin", e sarà distribuito l'ultima settimana di gennaio prima della sua apparizione al Bridgestone Halftime Superbowl del 5 febbraio. Per quella occasione Madonna collaborerà con il Cirque du Soleil, con il coreografo Jamie King, e con artisti dal Moment Factory. read more ❯
Walter Savelli - "Enarmonia" (recensione)
«Ciao a tutti! Oggi vorrei parlarvi del nuovo singolo di Walter Savelli. Walter Savelli, per chi non lo conoscesse, è un pianista conosciuto soprattutto per essere il pianista storico di Claudio Baglioni, però è anche un musicista indipendente: uno dei primi - se non addirittura il primo - ad aver pubblicato un brano su iTunes italiano. Recentemente ha pubblicato un nuovo singolo che si chiama "Enarmonia" e di cui vi parlerò adesso. Che cosa significa, intanto, enarmonia? Enarmonia è un termine strettamente musicale: per chi non conosce la musica diciamo che il termine enarmonia indica un'ambiguità musicale, cioè il fatto che una nota - ad esempio - possa assumere un significato diverso a seconda del contesto nel quale si trova, e questa particolarità è usata soprattutto per cambiare tonalità, ad esempio, in modo dolce. Insomma: senza creare traumi all'ascoltatore.Il brano è in due versioni: una versione pianistica e una versione rock.... read more ❯