Materadio. Tre giorni di musica a Matera con Radio3.
Il 23, 24 e 25 settembre 2011 Matera sarà un concentrato di musica ed eventi culturali, con Materadio. Ci sarà musica gratis in varie parti dei Sassi, e sarà inaugurato il parco del castello come area destinata ai concerti. L'evento principale sarà lo spettacolo gratuito di Franco Battiato proprio nell'area del Castello, ma durante i tre giorni di manifestazioni aristiche gli ospiti saranno veramente tanti. Tra questi, vale la pena citare Peppe Servillo, Toni Servillo, Javier Girotto, Gianluca Petrella, Ulderico Pesce, Marianna Pizzolato, Marco Scolastra, Emanuele Arciuli, Terragnora. Gli eventi servono a promuovere la candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura nel 2019 e saranno seguiti da Radio3 Rai, motivo per cui anche i conduttori di molte trasmissioni si trasferiranno a Matera per raccontare ciò che succede in diretta. Chi non può essere presente fisicamente può guardare la diretta su internet. Di seguito trovate il programma dettagliato. Aggiornamento: più in basso... read more ❯
Offerta di lavoro per attori, attrici, ballerini, ballerine, mimi e cantanti del sud Italia.
Nel mese di marzo 2012 partirà un'importante produzione teatrale nel sud Italia, che si intitolerà "L'Orlando furioso" e che sarà messa in scena da Domenico Maria Corrado, già autore del successo de "L'inferno di Dante" nelle Grotte di Pertosa. La produzione è alla ricerca di artisti per comporre il cast, dunque fatevi avanti! Questo è l'annuncio con l'offerta di lavoro: "Tappeto Volante in collaborazione con P-assaggi sonori, per l’allestimento dello spettacolo “L’Orlando Furioso” che andrà in scena a partire da marzo 2012 presso il Castello Svevo di Rocca Imperiale (CS), ricerca attori, attrici, ballerini, ballerine, mimi e cantanti, preferibilmente residenti nelle province di Cosenza, Matera, Potenza, Taranto e Bari da inserire nell’organico artistico. Gli interessati possono inviare il proprio curriculum corredato da due foto (figura intera e primo piano) all’indirizzo info@tappetovolante.org". read more ❯
Copyright fino a 70 anni? Ma siamo matti?
La durata del diritto d'autore per le opere musicali è stata estesa da 50 a 70 anni dalla data di creazione: ciò è quanto oggi ha deciso il Consiglio dell'Unione Europea. Insomma, con questa delibera gli autori di canzoni potranno godere dei diritti d'autore per più tempo. "Bello, no?", penserà qualcuno. Sarà. Però, è noto anche ad un bambino che i supporti fisici per la musica non li vuole più nessuno, a parte pochi affezionati. Il business tradizionale così come è stato portato avanti fino ad oggi dalle case discografiche si è rivelato fallimentare. Dunque? Che senso ha continuare a sviluppare un modello che fa acqua da tutte le parti? La gente vuole la musica gratis, e l'Unione Europea continua a supportare gli interessi dei grandi gruppi dell'industria discografica. Perché non regolamentare invece le licenze libere (copyleft) del Creative Commons, e sviluppare un sistema economico intorno a quelle, in modo da... read more ❯
"Sei qui, anche se la musica è bassa". A Varsavia.
A Varsavia può capitare spesso di sentire la musica di Chopin per le strade, suonata da qualche pianista che si esibisce all'aperto, oppure fuoriuscire da qualche finestra spalancata nella zona del conservatorio, o anche da una delle diverse panchine musicali dedicate al grande compositore. Questa musica che improvvisamente si fa sentire nell'aria, camminando per le strade, è quasi come una colonna sonora che fa capolino nella vita reale, di quelle che normalmente sono solo nei film. Ma la musica per strada non c'è sempre, ovviamente. La maggior parte delle volte la città ha i suoi soliti rumori: il traffico, il brusio della gente, il cigolare dei tram, il rumore dei tacchi delle donne, e così via. Cose normali, cose di tutti i giorni. A volte, in mezzo alla normalità, capita di non far caso a quanta poesia ci possa essere intorno. Eppure, quello che sembra essere banale e quotidiano diventa... read more ❯
Statistiche
A volte rimango a bocca aperta nello scoprire in che modo i lettori giungono a questo blog. Veramente. Consultare le statistiche del blog, a volte, è semplicemente spassoso. Ho deciso dunque di elencare le dieci più spassose chiavi di ricerca (con link agli articoli relativi alle ricerche) che le persone hanno digitato su Google per giungere su questo blog, ovviamente secondo il mio personale gusto e giudizio. Eccole qua: 1. mi sento come un dinosauro in via d'estinzione (anch'io, a volte) 2. grazie e graziearcazzo (e prego) 3. qual è la canzone video musicale ragazza cammina in aria (eh?!?) 4. trova canzone con queste parole avevo un grande amore e se ne andato via (mi dispiace) 5. spogliarelliste eboli (non è un sito per adulti, questo!) 6. blog di ragazze innamorate (no, non è nemmeno un blog per adolescenti) 7. batman grasso (neanche un supereroe può dire di no ad una bella carbonara) 8. sistemare la biancheria (è una seccatura, lo so) 9. che tempo fa a varsavia ad... read more ❯